RHS Chelsea Flower Show 2017 – Il fotoracconto

RHS Chelsea Flower Show

Il RHS Chelsea Flower Show è uno dei gardenig events più prestigiosi al mondo. L’edizione 2017, 104ma della serie, è stata inaugurata lo scorso lunedì 22 maggio, a Londra, con una esclusiva private view.  Vi hanno preso parte, come da tradizione, la Regina in persona e altri membri di spicco della famiglia reale.

Dal 23 al 27 l’evento prosegue con la normale apertura al pubblico. La cornice è quella collaudata del parco del Royal Hospital e la regia, impeccabile, è ovviamente quella della Royal Horticultural Society.

Si prevede un’affluenza che supererà i 170.000 visitatori e delle più diverse provenienze geografiche. Tanto che i biglietti, soprattutto per gli ultimi giorni, pare siano sold out già da tempo. L’evento, del resto, data la sua importanza, conta un’ampia copertura mediatica. A cura della BBC e di numerose testate, Financial Time compreso.

Insomma il RHS Chelsea Flower Show rappresenta uno degli highlights della stagione estiva londinese e un autentico punto d’orgoglio made in Britain.

Non mi sorprende, quindi, che ogni singolo aspetto di questo evento sia stato curato con tanta meticolosità.

Numerose sono le sezioni in cui si suddivide la manifestazione. Una prestigiosa giuria di esperti ogni anno premia ciascuna delle categorie, con 4 livelli diversi di riconoscimenti.

RHS Chelsea Flower Show – Great Pavilion

Il punto focale del RHS Chelsea Flower Show è nel Great Pavilion. Dove lo sguardo del visitatore, e anche l’obiettivo della sua fotocamera, è sollecitato di continuo da bellezza e originalità. Qui sono in esposizione piante, fiori rarissimi, installazioni e composizioni di sorprendente ingegno. Ma anche progetti dallo specifico interesse educativo e didattico. Gli organizzatori contano per quest’area circa 100 vetrine floreali provenienti da tutto il mondo.

RHS Chelsea Flower Show

RHS Chelsea Flower Show

RHS Chelsea Flower Show

RHS Chelsea Flower Show

RHS Chelsea Flower Show

RHS Chelsea Flower Show

RHS Chelsea Flower Show

Le aree esterne al Pavillion sono dedicate alle ultime tendenze in fatto di decori e arredamento da giardino. E anche qui l’arte e la creatività sono protagoniste. Il denominatore comune è “low-input, high-impact” e sempre nel segno dell’ecosostenibilità e dell’integrazione con l’ambiente.

RHS Chelsea Flower Show

RHS Chelsea Flower Show

Special guests a sopresa nella gardening week 2017 sono stati le temperature oltre la media e un sole decisamente insolito. Fortunatamente molte ladies presenti hanno trovato riparo ai suoi impertinenti raggi sotto le falde di deliziosi cappellini. Che hanno abbinato ad abiti con fantasie floreali in perfetto pendant con la location. Il tutto in puro e tradizionale British Style. OMG, che delizia!

RHS Chelsea Flower Show

Ma non finisce qui. O, meglio, grazie al Chelsea In Bloom, manifestazione parallela al RHS Chelsea Flower Show, lo spettacolo floreale non finisce qui al Royal Hospital.

Durante i giorni del Flower Show, infatti l’intero quartiere di Chelsea è in fiore. Le strade di Chelsea, da Sloan Street a Kings Road, sbocciano in un susseguirsi di vetrine a tema floreale. Anzi Floral Safari, ad essere precisi. E via a shops, ristoranti, hotels che si contendono a colpi di allestimenti, fioriti ed originali, il premio finale previsto per la competizione. Mettendo in scena uno show diffuso en plain air che é davvero una gioia per gli occhi. Oltre che un richiamo irresistibile per social addicted e appassionati di selfies provenienti da ogni angolo di Londra. Facilissimo riconoscerli, sono dotati di stick professionali e la loro parola d’ordine é, ovviamente, #CHELSEAINBLOOM. 🙂

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *