Come sopravvivere ai rigori del lungo, interminabile grigiore londinese? Un modo semplice, veloce e di sicuro impatto sul tono dell’umore è quello di trascorrere la domenica mattina al Columbia Road Flower Market. Uno spicchio di Londra nella parte Est della città, non lontano dalla modaiola Shoreditch, dove è magicamente primavera tutto l’anno.

Qui ogni domenica, dalle 8am alle 3pm, un pezzo di Columbia Road, traversa di Hackney Road, si trasforma in un’oasi floreale. L’aria si fa dolce, densa di profumi e colori brillanti. Mentre il pigro brusio dei visitatori è interrotto solo dagli everything a fiver, lanciati a gran voce dai barrow boys.

Columbia Road Flower Market e non solo

Columbia Road, come un po’ tutta la zona Est di Londra, è il prodotto urbanistico di una repentina gentryfication di Epoca Vittoriana. Il suo flower market ha avuto alterne vicende storiche, salvo rifiorire a nuova vita nei recenti Eighties. Molti dei fiorai qui servono clienti ai banchi da diverse decadi e più di una generazione. Ed ognuno è specializzato in uno specifico segmento. Piante perenni, bulbi stagionali, erbe aromatiche, piante grasse, fiori di importazione.

In Columbia Road e nella vicina Ezra Street sono concentrati, inoltre, una sessantina di piccoli shops orgogliosamente indipendenti. Un piccolo paradiso dello shopping fatto di gallerie d’arte, abbigliamento vintage, ceramiche fatte a mano, antiquariato. Ma anche di deliziose bakery, alcuni deli, pubs, ristoranti e cafes.

Il recente piano governativo atto ad aumentare le tariffe commerciali ha però messo in subbuglio la community di questi local small business. Che si sono mobilitati anche attraverso i social lanciando una petizione contro il 200% plus raise of business rates. Value what we do, not how much our landlords property is worth. E con loro hanno fatto fronte comune anche gli altri piccoli e medi esercizi di East London.

Riusciranno in questa impresa? Io glielo auguro. Sarebbe triste veder sparire un pezzo così importante di heritage britannico sotto il peso dei colossi della cineseria. Tipo Primark, per intenderci.

Il Columbia Road Flower Market è facilmente raggiungibile: è posizionato tra la Northern e la Central Line e servito da numerose linee di bus.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *