THE BLOG… 

Superato il giro di boa dei 35 anni, destino ( o chi per lui ) ha voluto che la mia vita iniziasse a correre su un binario più veloce. Che mi ha spinto a mettere in discussione un po’ tutto. E, di lì a poco, a dover prendere decisioni realmente importanti. Un matrimonio, il trasferimento in un altro Paese, un nuovo lavoro, il viaggiare divenuto costante.

E così percorrendo, da un gate all’altro, le vie di fuga da tutto ciò che era routine e passato – e pensare che solo 6 anni fa avevo una paura boia di volare – ho incrociato sul mio cammino tante piccole e grandi cose per cui vale ancora la pena di stupirsi. E che vale la pena raccontare, perché no.

Su The Messy Luggage scrivo di quello che mi piace e mi appassiona. Niente di più. Dalla ricetta tradizionale britannica allo shop indipendente che mai e poi mai troverai pubblicizzato in rete. Dal lato meno noto di una meta turistica molto nota al piacere impagabile di viaggiare in compagnia del proprio pet. E poi? E poi ancora foto, dritte, rumors e mille-mila altre curiosità.

Benvenuta a bordo. Il mio bagaglio, caotico ma organizzatissimo (giuro!), è già pronto per l’imbarco. E il tuo?

 

and ME

about

Mi chiamo Daniela Bianca Fabiani, AKA Miss Messy Lug. Moglie, expat e mom-to-be.

Amante (corrisposta) di tutto ciò che è felino e furry.

Mi sono occupata di PR e comunicazione istituzionale. Ho scritto di lifestyle & travel per riviste del settore luxury. 

Adoro fotografare cieli blu e soggetti urban, a volte food (puoi trovare alcuni miei lavori su Pixabay, pochi perché ne sono molto gelosa 😛 ).

Sono introversa e, a volte, lunatica. Mi piace molto cucinare e mangiare sano. Sperimento tanto tra i fornelli e, per la gioia di mio marito, raramente porto in tavola lo stesso piatto. 

Odio, in generale, ogni genere di banalità. Detesto le persone superficiali e tutto quello che è apparenza. 

Amo alla follia il cioccolato fondente al 72% ma sono capace di rilanciare, arrivando fino all’85%. 

Da circa 4 anni mi occupo di social media strategies. Mi diletto anche di grafica e web design, ho progettato e realizzato da sola questo blog dalla A alla Z. 

Cos’altro? Sono una damned social addicted (anche Gonzaga, il mio siamese, ha un suo account di Instagram) (fai un po’ te). Non perdo un tweet, ragiono per hashtag e, potendo, pinnerei come una matta tutto il giorno. Ho reso l’idea?

Dai, teniamoci in contatto, puoi scrivermi a [email protected] e sarò felice di risponderti!